In Biblioteca, “Il Castello di Rontana fra archeologia e storia”

Venerdì 22  novembre alle ore 20.30, conferenza – incontro su “Il Castello di Rontana: archeologia e storia” alla Biblioteca Comunale “Carlo Pasini” di Brisighella, nella nuova sede di V.Pascoli, 1.

L’intervento è condotto da Enrico Cirelli, Direttore degli scavi di Rontana, Dipartimento di Storia Culture Civiltà Università di Bologna, Sezione di Archeologia – UOS di Ravenna.

L’area archeologica del Castello di Rontana di Brisighella ha concluso venerdì 30 agosto la settima stagione di scavi col sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e il patrocinio del Parco della Vena del Gesso romagnola e del Comune di Brisighella. Alle attività hanno partecipato una trentina di studenti con ricercatori della sezione di Archeologia del Dipartimento di Storia Cultura Civiltà dell’Università di Bologna, UOS di Ravenna.

“Quest’anno è stata identificata una vasta area di produzione per il ferro e un nuovo quartiere abitativo a diretto contatto con la cinta muraria del settore nord del castello, mentre sull’area sommitale sono state scoperte nuove sepolture signorili del XIII secolo e una cappella privata all’interno del banco roccioso, conservata per oltre un metro sotto i crolli della rocca, distrutta dalle armate pontificie nel 1591. Ora il numero di sepolture individuate sale a quasi 150 unità: è un campione importante del popolamento originario, che verso la fine del XIII secolo poteva contare su circa 12 fuochi e 20 milite. Nelle prossime campagne di scavo si punta a caratterizzare altri livelli del sito, connotati dalla forte evocazione naturalistica dell’area inserita nella Vena del gesso – aggiunge Cirelli – in particolare, il progetto persegue l’importante finalità museale che l’area riveste integrata alle prospettive del Parco.”

Margherita Rondinini

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>