In Ludoteca, favole e folletti per i più piccoli

Un costante e qualificato lavoro segna importanti consensi alle attività autunnali della Biblioteca ‘Carlo Pasini’ e alle iniziative collaterali in Ludoteca.

I prossimi nuovi appuntamenti sono in collaborazione con la Casa Editrice “Tempo al Libro” di Mauro Gurioli, che ha aperto da poco la propria attività a Brisighella, sotto il portico della centrale Piazza Carducci.

Interessano i più piccoli che, insieme alle famiglie, potranno trascorrere un piacevole pomeriggio insieme.

Domenica 1 dicembre dalle ore 16, presentazione del libro Le favole di Sommorio con l’intervento dell’autrice Silvia Caroli.

“Al confine tra la Romagna e la Toscana, la valle boscosa di  Sommorio è popolata di folletti e animali, pronti a raccontare le favole a grandi e piccini”

Domenica 15 dicembre, sempre alle ore 16 La Befana e Mazapègul” interviene l’autrice Daniela Guerra.

“Proprio quando sta per partire a cavallo della sua scopa, la Befana si accorge che il suo sacco è sparito. Chi l’avrà preso? E come farà a portare i regali e il carbone a tutti i bambini del mondo?”

La presentazione darà spunto per proseguire l’attività in ludoteca con proposte pensate appositamente per i più piccoli.

Intanto, dal prossimo gennaio 2014 anche alla Biblioteca di Brisighella (V.le Pascoli,1 – 0546.81645  – biblioteca@comune.brisighella.ra.it) – parte il progetto regionale “Pane & Internet in Biblioteca ” dedicato alle persone che desiderano imparare e/o approfondire le varie modalità di navigare e di agire sul web in autonomia. Il servizio è GRATUITO e sarà svolto da assistenti facilitatori (personale comunale e volontari) già formati. Le lezioni saranno svolte a gruppi di 2/3 allievi per volta avranno una durata media di 3/4 sedute per ciclo: o il mercoledì, dalle 16.15 alle 18.15; o il giovedì dalle 16.45 alle 18.45.

Per accedere è necessario prenotarsi telefonicamente all’Ufficio Cultura del Comune di Brisighella – 0546.994415 feriali dalle ore 8.30 alle 13 – a partire da mercoledì 8 gennaio 2014.

È una delle numerose attività degli operatori e grazie alle tante collaborazioni, istituzionali e volontarie, che segnano il progressivo sviluppo della Biblioteca comunale. “I prodotti risultano nell’insieme sempre più graditi – precisa l’assessore alla Cultura Guido Mondini – per funzionalità e adeguatezza delle infrastrutture, per la molteplice varietà delle iniziative, per la mutua disponibilità dei protagonisti, per il clima di accoglienza offerto a tutti.”

Margherita Rondinini

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>