La memoria dei gessi. Film-documentario del Parco della Vena del Gesso Romagnola

Sabato 31 maggio, alle ore 20,30, presso l’Anfiteatro Spada di Brisighella ci sarà la presentazione del docu-film ” La Memoria dei Gessi”. Ambiti riconoscimenti al raffinato e piacevole film-documentario, memoria per le future generazioni.

Paesaggio della Vena romagnola con la vetta di Monte Mauro (foto S.Cantoni)

Paesaggio della Vena romagnola con la vetta di Monte Mauro (foto S.Cantoni)

Nel dicembre scorso è stato consegnato al regista Thomas Cicognani il premio Guidarello, sezione audiovisivi, per il documentario “La Memoria dei Gessi”, realizzato sotto la supervisione scientifica del prof. Stefano Piastra e il coordinamento di Massimiliano Costa, nell’ambito del progetto “L’Arca della Memoria”, attuato dal Parco della Vena del Gesso Romagnola.

La banca dati dell’Arca della Memoria ha permesso al Parco della Vena del Gesso Romagnola di salvare e tramandare alle future generazioni la testimonianza diretta di chi ha vissuto nel passato sulla Vena, territorio aspro e difficile del primo Appennino, a cavallo tra l’Imolese e il Faentino, tra gli anni ’20-’30 e gli anni ’60 circa del Novecento, a cavallo della seconda Guerra Mondiale, in epoca precedentemente al generale spopolamento delle montagne.

Da sempre, la Vena del Gesso ha rappresentato un territorio in cui vivere era più difficile che altrove, e dove le comunità locali hanno dovuto necessariamente sviluppare, nel tempo, specifiche forme di adattamento ai forti condizionamenti ambientali qui presenti: si va dalle difficoltà di un’agricoltura difficile e di sussistenza, allo sfruttamento artigianale del gesso come materiale da costruzione, al problema dell’approvvigionamento idrico nelle aree carsiche, alla vita quotidiana nelle case sparse sulle pendici di monte Mauro o nel piccolo, affascinante borgo ormai abbandonato dei Crivellari.

I racconti, dalla viva voce dei protagonisti, che hanno vissuto una realtà ormai apparentemente così lontana nel tempo, ma in realtà vecchia poco più di 50 anni, rendono le testimonianze vive e vibranti, talvolta addirittura commoventi.
Dalla banca dati è stato ricavato questo gradevole documentario, raffinato e piacevole da seguire.

L’iniziativa è parte integrante del Programma della Festa del Parco della Vena del Gesso Romagnola 2014.

www.parcovenadelgesso.it

ParcoVenadelGesso1

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>