Quattro Sagre per tre Colli. Novembre gustoso sotto i colli di Brisighella

Per quattro domeniche, a partire dal 9 novembre, il borgo medioevale ospita gli appuntamenti più golosi dell’autunno. Nel caleidoscopico mercato dei prodotti tipici emergono le saporite carni del suino, i ritrovati sapori dei frutti dimenticati, il profumo del pregiato tartufo e il gusto unico dell’olio nuovo.

Olio-versato-cucchiaio-Nobil-Drupa

A novembre tornano le tradizionali quattro sagre dedicate ai prodotti della collina. Per quattro domeniche, a partire dal 9 novembre, il borgo medioevale ospita uno degli gli appuntamenti più golosi dell’autunno (4 sagre per 3 colli) con la mostra-mercato allestita lungo le vie del paese dai produttori CO.PA.F. con prodotti tipici autunnali.

SAGRA DEL PORCELLO – 9 NOVEMBRE 2014

La festa ricorda l’antico rito contadino dell’uccisione e della successiva lavorazione della carne di maiale da parte di abili norcini. Questo appuntamento offre ai cultori della cucina la possibilità di assaggiare, presso i ristoranti e la sagra, specialità locali: ciccioli, coppa di testa, rosei prosciutti, salsicce e salami.

SAGRA DELLA PERA VOLPINA E DEL FORMAGGIO STAGIONATO – 16 NOVEMBRE 2014

Le pere volpine, piccole, tonde e dure, sono un frutto tipico della Valle del Lamone. Vengono consumate bollite, cotte in acqua ovino, oppure al forno. La sagra contribuisce alla loro scoperta offrendo la possibilità di riassaporarle presso i ristoranti locali e la sagra.

SAGRA DEL TARTUFO – 23 NOVEMBRE 2014

Il tartufo, pregiato tubero, il prodotto più ricercato della collina faentina, durante la sagra viene abbinato ai piatti tipici della nostra tradizione preparati da abili chef presso i ristoranti locali. In vendita il “bianco autunnale” che emana un profumo particolarmente intenso e il tartufo “nero”.

55^ SAGRA DELL’ULIVO E DELL’OLIO – 30 NOVEMBRE 2014

La coltivazione dell’ulivo in terra brisighellese risale a tempi antichissimi: già in epoca romana l’ulivo era conosciuto, apprezzato e valorizzato. La sagra celebra e promuove il ricercato olio extravergine, il “Brisighello”, olio al quale è stata assegnata la denominazione d’origine protetta D.O.P. e il raffinato “Nobil Drupa”. Durante la festa l’olio può essere acquistato presso lo stand di Terra di Brisighella.

Nelle domeniche delle sagre inoltre:

  • Presso la Galleria d’arte comunale l’Associazione “C’era una volta il ricamo” espone gli elaborati del concorso di ricami per beneficenza fino al 30 novembre.
  • Nella Chiesa del Suffragio, mostra “Lustri, colori, originalità nelle ceramiche di Tomba e Vassura”, delle ceramiste Pia Tomba e Camilla Vassura.
  • Nelle quattro domeniche delle sagre la Rocca sarà aperta dalle ore 10,00, in orario continuato, fino alle ore 17,00.
  • Visite guidate gratuite al Museo Geologico all’aperto ex Cava del Monticino ( Per info e prenotazioni: davide.fabbri8@gmail.com<mailto:davide.fabbri8@gmail.com> cell. 347/8811339

Per maggiori informazioni:
Pro Loco di Brisighella – Tel. 0546 81166 – www.brisighella.org

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>