70′ Anniversario della Liberazione di Brisighella

70 anni fa Brisighella venne liberata dai Patrioti della Brigata Maiella. Negli scontri tra la notte del 4 e l’alba del 5 dicembre 1944 persero la vita 7 giovani abruzzesi e 15 rimasero feriti. Caddero ragazzi tra i 17 e i 29 anni: contadini, studenti, pastori, impiegati … Brisighella intera intende ancora una volta rinnovarne solennemente il ricordo e rinsaldare i forti legami con le terre, i Paesi e gli Uomini da cui prese inizio quel lungo e sofferto cammino di liberazione.

logo70
“La liberazione del nostro territorio – scrive il Comitato per il 70° anniversario della Liberazione di Brisighella – avvenne grazie alla volontà e alle scelte coraggiose di uomini e donne che si ritrovarono attorno all’alto valore della libertà, pronti al sacrificio per un futuro libero dalle oppressioni. A saper scegliere con coraggio furono i Patrioti della Brigata Maiella, i Partigiani; e con loro furono i Contadini delle nostre colline che corsero ogni rischio aiutando i combattenti, pur sapendo che quella scelta poteva esporre loro e l’intera famiglia alla morte”.

In questo anniversario – curato dall’A.N.P.I. di Brisighella Sezione “Giuseppe Bartoli” con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, delle Associazioni Foto Amatori e Memoria Storica “I Naldi e gli Spada”; con il supporto dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’età Contemporanea della Provincia di Ravenna e con la partecipazione dei Dirigenti, Insegnanti e Alunni dell’Istituto Comprensivo di Brisighella – le Celebrazioni avranno luogo il 6 dicembre, ma altre iniziative si svilupperanno fino al 25 aprile 2015.

brisighellaalleati

In particolare  sabato 6 dicembre Brisighella si ritroverà insieme ai patrioti della Maiella, alla Fondazione Brigata Maiella e alla A.N.P.I. provinciale di Pescara, a quella dell’A.N.P.I. di Ravenna (ore 11.30, sala del consiglio comunale). Oltre alle cerimonie ufficiali altri saranno gli appuntamenti di rilievo:
la passeggiata storica “Sulle Tracce della Memoria” condotta dal Prof. Marco Serena (Istituto storico), che attraverso l’installazione di pannelli fotografici, rievoca fatti o situazioni di vita di un passato non troppo lontano per chi nei volti e nelle cose di allora rivive i propri ricordi (ore 15.00).
• la mostra “Brisighella dal Fascismo alla Liberazione” (inaugurazione alle ore 16.00 nel foyer del Teatro Pedrini) che raccoglie una ricca documentazione delle vicende politiche, militari, umane del periodo storico compreso tra l’inizio della dittatura e il dopo Liberazione con la nascita dei primi organi amministrativi del Comune, che verrà commentata dal Prof. Alberto Malfitano (Università di Bologna).
“In un momento di smarrimento dell’identità nazionale – commenta il Comitato -, la celebrazione del 70° anniversario della Liberazione è un invito a tutti a non dimenticare, a conoscere e a riconoscere, a capire ed a partecipare con convinzione. Un grazie a quanti hanno collaborato e intendono continuare a farlo”.

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>