Assemblea Avis… il volontariato allunga la tua vita e quella degli altri

Nella serata di Venerdì 27 febbraio, presso la Sala Cicognani, si è svolta l’assemblea dei soci dell’Associazione Donatori Volontari Sangue del Comune di Brisighella.Il consueto appuntamento annuale ci permette di avere un aggiornamento relativo all’attività della nostra sezione e sulle normative regionali e nazionali che regolano la donazione del Sangue. Non ultimo, momento di riconoscimento per tutti coloro che, con costanza, garantiscono l’atto prezioso della donazione.

DSC_1002
L’assemblea ha avuto la rappresentanza di un buon numero di soci, che si sono rivelati particolarmente attenti e partecipativi. L’incontro si è tenuto alla Presenza del Presidente Avis della sezione di Brisighella, Domenico Brunetti, il Sindaco Davide Missiroli, il Vice Presidente Provinciale e il Presidente Avis di Faenza. Dalla fine di gennaio 2014 il punto di raccolta di Brisighella è stato chiuso, da febbraio 2014 si può donare presso il centro trasfusionale di Faenza. Tutti i donatori del nostro comune sono e rimarranno iscritti alla sezione di Brisighella. Questo ha comportato una naturale contrazione delle donazioni e dei donatori della nostra sezione, unita alla naturale contrazione dovuta al cambiamento degli stili di vita, delle abitudini e, in particolare, al processo di razionalizzazione e programmazione in atto del “sistema sangue” nazionale. L’autosufficienza è sicuramente una delle sfide maggiori dei prossimi anni.

lettura brunetti

La presenza dei donatori brisighellesi rimane comunque una significativa realtà. Dai dati in possesso dell’associazione si rileva un percentuale piuttosto massiccia dei donatori nella fascia di età superiore ai 50 anni, si rileva, quindi, quanto mai importante l’impegno nell’assicurare nuovi donatori. L’investimento sugli adolescenti diventa a questo punto importante e iin questo senso si collocano le tante iniziative di sensibilizzazione, a vari livelli e forme, promosse dall’Avis presso le scuole, tra cui il concorso Avis che ha premiato anche ragazzi del nostro plesso scolastico.
Vere e proprie indagini scientifiche, condotte a livello europeo, hanno dimostrato che impegnarsi nel volontariato fa bene alla salute e il mondo del volontariato italiano è un bel esempio di generosità . In particolare, il dono del sangue è un gesto di altruismo, di responsabilità e di amore verso la vita.

Elisa Avis
Un evento significativo che ha caratterizzato il 2014 è stato l’ospitalità offerta alla delegazione Avis Aido di S.Possidonio (Modena ) che ha contribuito a fare conoscere la nostra cittadina e a cementare ulteriormente il rapporto di amicizia nato in occasione degli aiuti che i nostri Volontari della protezione Civile hanno garantito per l’evento sismico che ha interessato la cittadina emiliana nel 2012.
Nel corso del 2014 le attività di rilievo messe in atto dall’Avis provinciale:
• La campagna vivo giallo, per promuovere la donazione del plasma, che ha il compito di trasportare le sostanze nutritive alle cellule e dal plasma si ricavano moltissimi medicinali utili al trattamento di numerose malattie.
• Nuova veste all’autoemoteca “veicolo” di promozione per il dono del sangue.
• Proroga della convenzione con Ausl per il 2015.
• Riduzione del disavanzo.

La serata è continuata con l‘approvazione del Bilancio Consuntivo 2014 e la presentazione del Bilancio Preventivo per l’anno 2015.

Massimo avisoro bisOro Avis

Un doveroso plauso a tutti i volontari che con le loro donazioni e con opere di promozione si attivano in funzione del dono del sangue .

DSC_1038

La serata si è conclusa con la consegna delle classiche benemerenze, tra cui due ori con smeraldo.

DSC_1032

DSC_1039

DSC_1036

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>