Quattro Sagre per Tre Colli 2015

Per quattro domeniche, a partire dal 8 novembre, il borgo medioevale ospita gli appuntamenti più golosi dell’autunno. Nel caleidoscopico mercato dei prodotti tipici emergono le saporite carni del suino, i ritrovati sapori dei frutti dimenticati, il profumo del pregiato tartufo e il gusto unico dell’olio nuovo.

Sagre d'autunno

A novembre tornano le tradizionali quattro sagre dedicate ai prodotti della collina. Per quattro domeniche, a partire dal 8 novembre, il borgo medioevale ospita uno degli gli appuntamenti più golosi dell’autunno (4 sagre per 3 colli) con la mostra-mercato allestita lungo le vie del paese dai produttori locali con prodotti tipici autunnali.
SAGRA DEL PORCELLO – 8 NOVEMBRE 2015
La festa ricorda l’antico rito contadino dell’uccisione e della successiva lavorazione della carne di maiale da parte di abili norcini. Questo appuntamento offre ai cultori della cucina la possibilità di assaggiare, presso i ristoranti e la sagra, specialità locali: ciccioli, coppa di testa, rosei prosciutti, salsicce e salami.

Macelleria centro storico
SAGRA DELLA PERA VOLPINA E DEL FORMAGGIO STAGIONATO – 15 NOVEMBRE 2015
Le pere volpine, piccole, tonde e dure, sono un frutto tipico della Valle del Lamone. Vengono consumate bollite, cotte in acqua ovino, oppure al forno. La sagra contribuisce alla loro scoperta offrendo la possibilità di riassaporarle presso i ristoranti locali e la sagra.

Sagra Pera Volpina
SAGRA DEL TARTUFO –22 NOVEMBRE 2015
Il tartufo, pregiato tubero, il prodotto più ricercato della collina faentina, durante la sagra viene abbinato ai piatti tipici della nostra tradizione preparati da abili chef presso i ristoranti locali. In vendita il “bianco autunnale” che emana un profumo particolarmente intenso e il tartufo “nero”.

Sagra del tartufo
56^ SAGRA DELL’ULIVO E DELL’OLIO – 29 NOVEMBRE 2015
La coltivazione dell’ulivo in terra brisighellese risale a tempi antichissimi: già in epoca romana l’ulivo era conosciuto, apprezzato e valorizzato. La sagra celebra e promuove il ricercato olio extravergine, il “Brisighello”, olio al quale è stata assegnata la denominazione d’origine protetta D.O.P. e il raffinato “Nobil Drupa”. Durante la festa l’olio può essere acquistato presso lo stand di Terra di Brisighella.

Olio extra vergine di oliva di Brisighella
Per info Proloco 0546 81166

 

scorcio di Brisighella con ulivi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>