Brisighella e la Mora Romagnola su MelaVerde

 

Domenica 7 Febbraio 2016, su Canale 5, dalle ore 12, Brisighella e la Mora Romagnola nella puntata di MelaVerde.La ricchezza del suo territorio e dei suoi prodotti, permettono a Brisighella di mostrarsi sempre in prima linea.

allevamento di Mora Romagnola

La ricchezza del suo territorio e dei suoi prodotti, permettono a Brisighella di mostrarsi sempre in prima linea. Domenica prossima, il nostro paese sarà di nuovo protagonista di una puntata di MelaVerde con una particolare attenzione che sarà dedicata all’allevamento della Mora Romagnola, prelibata razza suina che ha rischiato l’estinzione. Recuperata attraverso l’ausilio di nuovi mezzi di produzione incentrati su nuove tecnologie e sul benessere animale, questa puntata sarà anche un’occasione per ribadire alcuni tratti salienti legati alla nostra tradizione,  sempre sinonimo di qualità .

Mela verde mora romagnola
Domenica 07 febbraio, infatti, Edoardo Raspelli arriverà sui colli di Brisighella, in provincia di Ravenna, per presentare la Mora Romagnola, storica razza suina del nostro territorio, un maiale nero che negli ultimi 30 anni ha rischiato di scomparire, ma che oggi continua a vivere grazie ad un progetto di recupero particolare. Vedremo come grazie ad un accordo tra un imprenditore e diversi allevatori, sono nati nuovi allevamenti dove i maiali sono liberi di pascolare allo stato semibrado e dove la tecnologia e il benessere animale hanno permesso di incrementare notevolmente la popolazione della mora, con un focus sulla Fattoria Palazzo di Zattaglia di Brisighella.

Per poi passare allo stabilimento gastronomico di Pontenono di Brisighella una struttura che riesce a coniugare perfettamente tradizione artigianale e forte innovazione. Le carni qui lavorate provengono infatti dall’allevamento della Fattoria Palazzo di Zattaglia e da altre aziende agricole del territorio romagnolo, che allevano capi di razza pura nell’ambito del “Progetto di Filiera” della Mora Romagnola approvato dalla Regione Emilia Romagna. Di estrema importanza, per la totale garanzia di affidabilità e sicurezza al consumatore finale, è il sistema di tracciabilità e rintracciabilità completamente informatizzato che consente di risalire fino al luogo di nascita (ma anche di allevamento e di lavorazione) dell’animale a partire dal prodotto finito, che sia insaccato, taglio anatomico, elaborato, ragù, ecc., oltre a tutti i dati riferiti all’animale quali sesso, età, tipo di alimentazione, ecc.

Una puntata che promuoverà la tradizione gastronomica di tutta la Romagna, anche con i suoi piatti tipici e la figura storica dell’Azdora: la donna di casa. Che cosa ci preparerà con le prelibatezze della Mora Romagnola? Per scoprirlo non perdete l’appuntamento di domenica, alle 12:00 circa su Canale5!

sfoglia romagnola in esecuzione

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>