I giovani confermano la vivace attività del Centro Culturale di Zattaglia

Tante iniziative contraddistinguono la fervida attività del Centro Culturale M.Guaducci  che rendono particolarmente vivace la piccola frazione di Zattaglia. I Giovani ne costituiscono il nuovo direttivo e grazie all’esperienza e ai consigli di chi li ha preceduti stanno portando rinnovata energia in tante iniziative che diventano interessanti momenti di aggregazione sia per i grandi che per i piccoli.

 

Centro

A due passi dal parco naturale della vena del gesso, bagnata dal Sintria, sotto lo sguardo di monte Mauro sorge il paese di Zattaglia.
Una piccola borgata che, come molte altre, nel corso degli anni, ha visto la sua popolazione ridursi inesorabilmente, ferita da una sempre meno presenza di fiocchi rosa o azzurri, schiacciata da un esodo dei giovani verso la città per mancanza di comodità.

image1 (5)
Ma è dalle ceneri che risorge la fenice !
Ecco quindi il Centro culturale M.Guaducci, rinnovato nel direttivo e nell’aspetto !
Lungimirante, infatti, il “vecchio direttivo” ha lasciato spazio a forze nuove e giovani che hanno accettato con entusiasmo l’incarico e riportato quel brio e quella effervescenza che forse qualche capello bianco aveva smorzato, rimanendo a disposizione “dietro le quinte”.

Zattaglia 3
Molteplici sono le attività che si svolgono nelle sale del centro: mostre naturalistiche, momenti di aggregazione, attività coi bambini delle vallate anche limitrofe, feste e attività sportive di vario genere coronano e decorano le ex-scuole di Zattaglia che si dipingono di lucine colorate nel periodo natalizio e vengono adornate di fiori e striscioni nei momenti più caldi dell’anno .

Zattaglia 2

Non ultimo lo sforzo nella ristrutturazione dei locali dove hanno voluto partecipare, oltre, ovviamente al comune (che ha dato e confermato l’utilizzo degli spazi) il gruppo dei cacciatori della valle del Sintria a testimonianza del loro attaccamento al territorio e di una visione più ampia delle risorse ambientali anche da tutelare e conservare .

Zattaglia 1
Ecco il nuovo scenario di cui si può godere e usufruire nell’attraversare la vallata tra Riolo e Brisighella, non solo a due passi dal parco, non solo sul Sintria, non solo all’ombra di monte Mauro.

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>