Archives for 

Brisighella si racconta

gigio

Brisighella si racconta: Cena di Gala nelle sale di Gigiolè, tra attori, pietanze e vini

L’albergo ristorante Gigiolè sulla centrale piazza Carducci oggi è chiuso. Ma c’è un disegno nel progetto di Brisighella Ospitale per coinvolgere appartamenti sfitti e immobili in disuso e ridare loro vita attraverso una forma di turismo originale. Così nel Borgo si mette a canestro quello che già esiste stimolando in centro storico iniziative considerate tra […]
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Piero Lardi Ferrari, all'autodromo di Monza

Brisighella si racconta: A Piero Ferrari, l’ultimo Trofeo Bandini della Bottega Bartoli e Cornacchia

Curiosità e aspettative per la cerimonia della ventesima consegna del Trofeo Lorenzo Bandini, domenica 2 giugno alle ore 18 nella piazza Marconi di Brisighella, assegnato al vice presidente Ferrari, Piero. Lo hanno annunciato il presidente dell’associazione brisighellese, Francesco Asirelli, insieme a Jonathan Giacobazzi entrato nel Comitato d’Onore del Trofeo Bandini, e braccio destro del vicepresidente […]
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
bambini

Brisighella si racconta: Giocosamente, nuovo spazio ludico-educativo per bambini

Nel Complesso Cicognani di Brisighella, è partita da inizio febbraio “Giocosamente” una nuova esperienza ludico-educativa pensata per i bambini della comunità brisighellese. Uno spazio contenitore portatore di significati e di simboli, ma anche con un ruolo di relazione, rapporto e comunicazione. Dopo avere pensato al recupero architettonico del complesso, la forte collaborazione tra pubblico e privato […]
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Le due cinture nere brisighellesi: da sinistra, Mauro Callini e Tommaso Rondinini

Brisighella si racconta: Cinture nere brisighellesi verso gli Europei 2013 a Malta

Nella disciplina del Naga No Kata under 35, per le due cinture nere brisighellesi Tommaso Rondinini (2° dan classe 1990) e Mauro Collini (4° dan classe 1979) appuntamento gara eju tournament, domenica 24 febbraio, a la Salle omnisport de la Ville di Bruxelles. La coppia (migliore in assoluto della regione Emilia Romagna) rappresenterà la Nazionale […]
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
I pini di Errano

Brisighella si racconta: Al Museo Ugonia, case cose e paesaggio nel viaggio illustrato di Cesare Reggiani

Prosegue al museo della grafica ‘Giuseppe Ugonia’ l’itinerario lungo la tratta ferroviaria La Faentina nella mostra: Faenza-Marradi andata e ritorno (festivi e prefestivi 10-12.30 e 15-18.30). E il Museo si trasforma in una vetrina di territorio per viaggiatori innamorati di tale valorizzazione competitiva e attrattiva trovando nel Borgo brisighellese riscontro anche sotto altri profili, da […]
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Parco delle Rimembranze di Brisighella

Brisighella si racconta – Pensionati volontari: antesignani di una comunità unita

È un team di lavoro in continua crescita quello dei pensionati volontari sul territorio brisighellese: una risorsa eccellente che vede la partecipazione e la collaborazione attiva di tanti cittadini pensionati alla vita del paese, nei suoi vari aspetti. Se la stagione invernale frena la loro attività, non per questo diminuisce la volontà di applicare il […]
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Angela Nonni, la calzuléra di Brisighella

Brisighella si racconta: Angela, la calzuléra, artigiana controcorrente nella sfida alle chiusure commerciali

Parte oggi la rubrica “Brisighella si racconta…” curata da Margherita Rondinini con curiosità, racconti e storie su Brisighella e i brisighellesi, e molto altro ancora. La crisi economica potrebbe trasformarsi in buona opportunità per restituire vita ad antichi mestieri e rendere più appetibile anche al visitatore un centro storico che ogni giorno vede spegnersi le luci delle vetrine e abbassare le serrande dei negozi. Torniamo a fare i calzolai, i falegnami, gli arrotini, i parrucchieri per uomo, gli spazzacamini: di lavoro ce n’è e da vivere dignitosamente. Angela Nonni inizia a raccontarmi la sua storia. Il perché del suo lavoro di ciabattina, cosa c’è dietro alla riparazione di una calzatura, il suo approccio verso una forma di artigianato che rischia di scomparire, ma soprattutto la decisione di trovare un’occupazione che la appaghi veramente.
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS