albana-grappoli

Brisighella si racconta: Albana, l’araldo romagnolo sulla tavola delle grandi occasioni

Il vino Albana è sempre stato nel cuore dei Romagnoli. Parola di Nerio Raccagni, figlio di Gigiolè e già sommellier dell’epico ristorante brisighellese, che traccia le sorti di questo vitigno autoctono, protagonista domenica 5 maggio in Piazza Carducci a Brisighella del 1° concorso dedicato alle sole Albana secche, suddivise in diverse categorie: docg, igt, da […]
L'artista faentino Nedo Merendi

Brisighella si racconta: I pastelli ‘haiku’ di Nedo Merendi

Al Museo della grafica ‘G.Ugonia’ inaugura, sabato 27 aprile alle ore 19, una personale di Nedo Merendi, nell’ambito del programma dedicato agli artisti romagnoli del Novecento e contemporanei. “Con Merendi – dichiara il curatore della mostra Franco Bertoni, architetto faentino e direttore del Museo – si riapre un dialogo con una bellezza e un’eleganza dimenticate, […]
Piero Ferrari sul podio al Gran Premio di Shanghai (11-14 aprile 2013)

Brisighella si racconta: Al Trofeo Bandini, il Paul Harris Fellow del Rotary International

A poco più di un mese dalla consegna del ‘Trofeo Lorenzo Bandini’ a Piero Ferrari, vice presidente della scuderia modenese, l’eco della manifestazione brisighellese sulla Piazza Marconi, domenica 2 giugno, inizia a farsi sentire: complice il sentimento verso la ‘mitica Rossa’ e il fascino che aleggia attorno alla squadra e all’assegnatario di questa ventesima edizione, […]
La Casa Rifugio Carnè nel cuore del Parco omonimo.

Brisighella si racconta: Pieve di Rontana, sulle tracce di un più antico edificio di culto

Mentre gli archeologi stanno indagando l’area del castello, la ricerca archivistica apporta nuovi dati al sito delle antiche pievi di Rontana. È quanto afferma lo storico di Solarolo, Lucio Donati, alla luce di nuove rivelazioni e a breve partiranno i sondaggi per rintracciare eventuali strutture di fondazione di un edificio più antico. La professione di appassionato […]
La Faentina

La ferrovia Faentina compie 120 anni

Per l’occasione alla Faentina è dedicata una pubblicazione del fotografo brisighellese Maurizio Callegari, fotoreporter casalingo come si autodefinisce, amante del treno, in particolare della linea Faenza-Firenze che per l’anniversario dei  120 anni omaggia con un viaggio d’immagini, la prima di tre uscite nella raccolta ‘1893 – 2013 La Ferrovia’ (GL servizi grafici). Un atto d’amore […]
Panorama sulla Vena del gesso Romagnola

Brisighella si racconta: La memoria dei gessi, natura e racconti in un docu-film sulla Vena romagnola

L’oralità delle persone anziane diventa fonte insostituibile per indagare i rapporti uomo-ambiente di un passato recente in ambito rurale isolato, in particolare montano. È il fulcro della ricerca divulgativa ‘Arca della memoria’ sugli affioramenti gessosi della Vena romagnola, un progetto sviluppato da *Massimiliano Costa e **Stefano Piastra (2010-2011) e promosso dal Parco regionale Vena del […]
L'alunna Alessia Baruzzi accanto al suo 'pendolo'.

Brisighella si racconta: Il ‘pendolo’ di Alessia vale una menzione speciale anche alla scuola media ‘G.Ugonia’

Onori alla scuola Secondaria di primo grado ‘G.Ugonia’ di Brisighella al concorso “Il tempo attorno a noi”, in particolare all’alunna brisighellese Alessia Baruzzi, premiata in occasione della Settimana Scientifica in svolgimento, fino a domenica 28 aprile, al Palazzo delle Esposizioni, a Faenza. “Appena arrivata ero molto tesa e le gambe mi tremavano come foglie. Chiamato il […]
La scuola Secondaria di primo grado 'G.Ugonia' di Brisighella

Brisighella si racconta: Il ‘vetro di pietra’ immaginato dai ragazzi dell’Istituto comprensivo ‘G.Ugonia’, alla mostra di Zattaglia

Anche i bambini e ragazzi dell’Istituto comprensivo ‘G.Ugonia’ di Brisighella partecipano alla mostra di Zattaglia – inaugurata al Centro culturale ‘M.Guaducci’ sabato 20 aprile – dedicata al lapis specularis e alla presenza dell’uomo all’epoca delle attività estrattive del vetro gessoso nella grotta della Lucerna e sul territorio della Vena. Al Centro Guaducci, ai piedi di Monte Mauro, […]
bambi-e-coriand

Brisighella si racconta: Sole e coriandoli per la Festa di Primavera

Doveva essere una parata di Carnevale, ma il maltempo dei mesi scorsi ha fatto rinviare il corteo colorato a domenica 14 aprile. La sfilata di carri e navacci, lungo le vie del centro storico, ha mantenuto la connotazione carnevalesca, ma si è trasformata in un vero e proprio Inno alla Primavera e Festa della famiglia. […]
gruppi1

Quale futuro per Brisighella?

Sabato 20 aprile, presso la Ludoteca della Biblioteca Comunale di Brisighella, è previsto l’ultimo incontro pubblico del Progetto Brisighella Ospitale, nel quale si tireranno le somme del percorso di partecipazione, terminato formalmente con l’incontro dei gruppi di lavoro del 4 aprile. Questo incontro avrà l’obiettivo di informare la cittadinanza sulla metodologia adottata, il percorso seguito e sopratutto sui risultati ottenuti. Si tratta di un processo quanto più aperto e condiviso, per questo il materiale sarà poi reso interamente disponibile su internet. A giochi fatti, il percorso di partecipazione è risultato un forte elemento di aggregazione tra portatori di interesse a vario titolo, culturale, personale, economico, consentendo attraverso un confronto diretto e uno scambio di opinioni di avvicinare i partecipanti tra loro, allo scopo di definire progetti comuni. Il percorso non voleva raggiungere un livello operativo, ma raccogliere le istanze di cittadini e operatori commerciali, rendendoli in prima persona responsabili delle decisioni adottate. Da questo processo sono quindi nate alcune idee progettuali, che saranno oggetto a breve di un confronto con la pubblica amministrazione e quasi immediatamente realizzabili. Tanti i temi trattati, dall’ambiente alla cultura, dall’assistenza all’infanzia al turismo, volontariato, imprenditoria e commercio. Le esperienze varie dei partecipanti agli incontri hanno inoltre favorito l’adozione di progetti interdisciplinari: l’aggregazione di tanti punti di vista differenti, come spesso accade, si è rivelata quindi un elemento rafforzativo di tutto il percorso, e di questo si ringraziano tutti i partecipanti. E’ possibile proseguire su questa strada? A questo punto l’effettiva realizzazione delle idee emerse durante gli incontri resta completamente nelle mani dei partecipanti e di chi, d’ora in avanti, vorrà collaborare. Se alcune questioni, dopo una breve analisi, sono state accantonate perché richiedono risorse, tempi e strutture che al momento non sono disponibili, in altri casi è possibile effettivamente apportare un contributo importante: si pensi allo sviluppo turistico, che in buona parte resta nelle mani degli operatori privati, al volontariato, alle attività culturali e con bambini. Il messaggio che è uscito dai gruppi è stato chiaro: poche attività con cui iniziare, realizzabili organizzando le risorse umane ed economiche disponibili, lavorando insieme per un obiettivo comune. L’appuntamento è quindi per questo sabato 20 aprile alle ore 10,00 presso la Ludoteca della Biblioteca Comunale di Brisighella, in Viale Pascoli.

Panorama aereo di Zattaglia e della Valle della Sintria

Brisighella si racconta: Il vetro dei Romani, a Zattaglia, da aprile a dicembre

Zattaglia, nel cuore del Parco Vena del gesso, è teatro di un’importante inaugurazione, sabato 20 aprile, con la mostra didattica al centro ‘M.Guaducci’ sul gesso vetroso, conseguente alla recente identificazione di miniere romane (lapis specularis) sul territorio brisighellese della Vena, in particolare nella grotta Lucerna; in settembre, invece, inaugura una mostra archeologica con reperti ritrovati […]
Star-bene-a-Brisighella-fronte

Star bene a Brisighella… fa bene esserci!

Dal 1 maggio al 4 giugno, per il secondo anno consecutivo, dall’idea di un gruppo di donne propositive ed attive sul territorio, a Brisighella si svolgeranno una serie di incontri, laboratori esperienziali, eventi ed approfondimenti sul tema del benessere. “Ogni cittadino può sperimentare come star bene a Brisighella, e sono invitati anche i non residenti […]
Esemplari di Athene noctua

Brisighella si racconta: In ascolto di Athene noctua nella Notte Europea della Civetta

Anche il territorio del Parco della Vena del gesso romagnola è stato teatro di monitoraggio della civetta (Athene noctua) a fine marzo, dall’imbrunire a mezzanotte e nelle ore che precedono l’alba, utilizzando l’udito anziché la vista per scoprire la presenza della specie in una data località e localizzando gli individui in base al loro canto. Tra i […]